CBD: Consigli per l'uso

Il cannabidiolo (CBD) è un composto naturale che si trova nel fiore resinoso della canapa. È ricco di proprietà terapeutiche, è sicuro e non è tossico. Mentre il New York Times si interroga se il CBD sia l’elisir miracoloso del 21 secolo, le proprietà curative del cannabinoide sono testate e confermate da medici e scienziati di tutto il mondo, i quali ne riconoscono la capacità di incidere sul benessere personale senza effetti collaterali indesiderati.

Slow Weed ha pensato ad un Manuale d’uso per spiegarvi in che modo il CBD può aiutare nella vita di tutti i giorni e come assumerlo correttamente.

 

LE PROPRIETA’ DEL CBD

Siete alla ricerca di alternative ai medicinali tradizionali e rimedi più in sintonia con i processi naturali? Il CBD è un composto che conferisce benefici terapeutici in modi molto diversi, sfruttando le nostre funzionalità fisiologiche e biologiche ad un livello profondo. Le sue qualità antiossidanti, antinfiammatorie, anticonvulsionanti, antidepressive, antipsicotiche, antitumorali e neuroprotettive permettono di trattare patologie e disturbi come:

  • Malattie autoimmuni (infiammazione, artrite reumatoide)
  • Condizioni neurologiche (Alzheimer, demenza, Parkinson, sclerosi multipla, epilessia, corea di Huntington, ictus, lesioni cerebrali traumatiche)
  • Sindrome metabolica (diabete, obesità)
  • Disturbi del neurosviluppo (autismo, ADHD, PTSD)
  • Dipendenze (alcolismo, tabagismo, da sostanze stupefacenti)
  • Disturbi intestinali (colite, Crohn)
  • Disfunzioni cardiovascolari (arteriosclerosi, aritmia)
  • Malattie della pelle (acne, dermatite, psoriasi)

     

    COME UTILIZZARLO

    Il sistema di assunzione più appropriato per il CBD è quello che fornisce una dose ottimale per la durata desiderata con pochi effetti collaterali. I fiori di cannabis ricchi di CBD possono essere fumati o vaporizzati se i sintomi sono acuti e richiedono un'attenzione immediata. In questo caso gli effetti possono essere avvertiti in un minuto o due e tipicamente durano un paio d'ore. Con i concentrati di olio di CBD, gli effetti possono durare quattro ore o più, ma si innescano più lentamente (30-90 minuti). Gli estratti concentrati di olio di CBD possono avere un’applicazione topica.

     

    DOSAGGIO OTTIMALE

    Un dosaggio efficace può variare da un minimo di pochi milligrammi di olio di CBD (poche gocce) a un grammo o più. Iniziate sempre con piccole dosi di olio ad alto contenuto di CBD, mantenetele costanti e ripetetele per più giorni. Osservate gli effetti e regolate il rapporto o la quantità, se necessario. Il nostro consiglio è di non esagerare, in quanto i composti della cannabis hanno proprietà bifasiche, l’effetto varia cioè in base alla dose. Piccole dosi tendono a stimolare, mentre grandi dosi sedano. Questa regola vale per il THC, come per il CBD che, pur non producendo effetti collaterali negativi, risulta inefficace se assunto in quantità eccessiva. In media, 25 mg di CBD al giorno sono efficaci per la maggior parte delle persone.

    Slow Weed vi consiglia quindi un approccio “Step-Up” al CBD, ovvero aumentare gradualmente la dose fino a raggiungere i risultati desiderati, considerando che ogni persona è diversa (in base a fattori come metabolismo, peso corporeo, sensibilità alla cannabis, chimica corporea personale), ogni reazione al CBD è diversa e le patologie curabili con CBD sono differenti.

     

    MICRODOSE

    Da 0,5 mg a 20 mg di CBD al giorno. Una microdose è raccomandata per dormire e per trattare patologie come mal di testa, disturbi dell’umore, nausea, PTSD, stress e disturbi metabolici.

    Per le microdosi vi consigliamo il nostro olio al 6% di CBD. Una goccia contiene 2 mg di CBD. Potete utilizzare 2 gocce 3 volte al giorno che vi daranno 12 mg di CBD. Naturalmente potete sempre regolare il dosaggio in base al vostro livello di tolleranza.

     

    DOSE STANDARD

    Da 10 mg a 100 mg di CBD al giorno. Le dosi standard sono utilizzate per alleviare il dolore, le infiammazioni, i disturbi autoimmuni, la malattia di Lyme, l’ansia, la depressione, la fibromialgia, la sclerosi multipla, l’autismo, l’IBS, l’artrite e la perdita di peso.

    Per una dose standard, consigliamo il nostro olio al 12% o al 24% di CBD. Una goccia di olio di CBD al 12% contiene 4 mg di CBD e 1 goccia di olio al 24% contiene 8 mg di CBD.

    Olio al 12%: 3 gocce 3 volte al giorno = 36 mg di CBD.

    Olio al 24%: 3 gocce 3 volte al giorno = 72 mg di CBD.

     

    DOSE TERAPEUTICA

    Le dosi terapeutiche hanno il range di dosaggio più alto, compreso tra 50 mg e 800 mg di CBD al giorno. Vengono utilizzate per patologie gravi come cancro, epilessia, convulsioni, malattie del fegato e gravi condizioni potenzialmente letali.

    Lascia un commento